Residence Il Villaggio Elios - Loc. Torre Oliva - 84067 Policastro B.no (SA) - Tel. +39 340.1532319 - +39 0974.986223 -



CALA BIANCA - PUNTA INFRESCHI

Condividi questo Itinerario


A Camerota la spiaggia più bella dell’estate \Roma – Una piccola caletta con sabbia bianca, circondata dall’aspra natura tipica del Cilento e bagnata da acque cristalline: questa è Cala Bianca, la spiaggia più amata dagli italiani. A decretare questo lembo di costa, incastonata nel Parco Nazionale del Cilento, come la spiaggia più belle dell’estate 2013 è stato un sondaggio promosso da Legambiente che ha chiesto al popolo di internet di scegliere il tratto di costa migliore della penisola. La classifica, composta da 17 spiagge, ha portato alla ribalta veri e propri paradisi terrestri che non hanno nulla da che invidiare alle più rinomate spiagge caraibiche: si tratta di lembi di costa che hanno conservato intatta la loro bellezza naturale, alcuni più famosi di altri, come ad esempio la Spiaggia dei Conigli a Lampedusa o Cala Rossa a Favignana, ma tutti uniti dalla presenza di acque cristalline dove tuffarsi per bagni indimenticabili. Ecco allora la classifica, votata dagli utenti del web, delle spiagge più belle e amate dell’estate 2013:
1) Cala Bianca, Camerota (Salerno)
2) Spiaggia dei Conigli, Lampedusa
3) Scala dei Turchi, Realmonte (Agrigento)
4) Cala Rossa, Favignana (Trapani)
5) Spiaggia delle Caldne, Isola del Giglio
6) Cala di Forno, Magliano (Grosseto)
7) Punta Pizzo, Gallipoli
8)Cala Violina, Scarlino (Grosseto)

Come raggiungere Cala bianca:
Niente auto.. Solo a piedi o via mare!
Arrivi a Pozzallo, costeggi il bar a destra e prendi il sentiero.
Trovi il segnale, attraversi il bosco e sottobosco.
Appena trovi un indicazione con la scritta baia degli infreschi 0.35 min, vai avanti qualche minuto e sulla tua destra (lato mare) trovi un passaggio verso la scogliere.
Purtroppo non ci sono segnaletiche CALA BIANCA, ma vedrai un rudere, li sotto c´è il sentiero e poi senti le voce dei bagnanti.
Da pozzallo sono 20 min, credimi ne vale la pena!!

Da visitare anche:
Cala degli Infreschi: la più bella, colori stupendi che vanno dal bianco candido della ghiaia al verde smeraldo sottocosta fino al blu cobalto più a largo. L’acqua è limpidissima, in superficie è fredda per la presenza di sorgenti d’acqua dolce mentre in profondità è più calda cosicché quando si riemerge si sente una bella frescura...Da qui il nome “Infreschi”. I fondali sono pieni di pesce, in particolare occhiate e saraghi che si avvicinano molto e vengono a mangiare i pezzi di pane lasciati dalle barche. Intorno ci sono delle pinete che si specchiano sull’acqua e belle grotte. Al centro c’è il pontile con attraccata la nave dei “pirati”...E gli stessi “pirati” gestiscono anche il ristoro sulla spiaggetta...Ormai fanno parte del paesaggio! Per arrivare alla costa degli Infreschi occorre imbarcarsi o sul porto di Marina di Camerota (meglio) oppure sul porto di Palinuro (peggio) al costo di 12 €; si può scegliere o di guardarsi tutte le grotte della costa a Sud di Marina di Camerota e farsi un bagno di un’oretta presso la Cala degli Infreschi oppure di rimanevi l’intera giornata dopo aver visitato ugualmente le grotte. Secondo noi la cala in questione merita almeno una giornata se non di più ma abbiamo notato che la maggior parte delle persone preferisce la gita corta...E chi si ferma più a lungo sulla cala rimane praticamente solo...Meglio! La cala degli Infreschi si raggiunge anche a piedi con una camminata di 2 ore attraverso un sentiero che scende dalla collina presso l’abitato di Lentiscosa (panorama dall’alto veramente stupendo);
2.     Cala del Pozzallo e Cala Bianca: si tratta di spiaggette incontaminate, contornate da grotte suggestive e raggiungibili solo via mare con le stesse barche che partono per la Cala degli Infreschi... occorre mettersi d’accordo con il barcaiolo altrimenti ve le fanno vedere solo da lontano! Sono veramente belle, di sabbia e ghiaia candida e data la difficoltà nel raggiungerle c’è poca gente anche in pieno agosto. Anche qui sono presenti sorgenti di acqua dolce presso il livello del mare, ben visibili.. Poco prima di arrivarvi si passa davanti ai 3 faraglioni della Cala Monte di Luna, una montagna spaccata a picco sul mare...Spettacolare

Richiedi maggiori info su questo itinerario!



Back